Sogno

Non mi capita spesso di fare sogni a tema erotico mentre riposo, questo sebbene io abbia un erotismo prominente… o forse è proprio per questo.
Alcune notti fa ho avuto uno di questi rari sogni, ma quello che vi accadeva è stato incredibile: molto strano, ma anche eccitante.

Mi trovavo in una sorta di piccolo negozio di oggetti etnici (io li amo) che aveva però anche tratti di una caratteristica sala da tè. Ero con una mia amica (lei non è molto carina, è rotondetta e ha qualche difficoltà nello scandire le parole), stavamo chiacchierando mentre aspettavamo l’arrivo di mio marito.

Quando Birbante è arrivato ha detto che doveva proprio farsi una doccia, così ci siamo tutti spostati in una camera sul retro del locale… dove appunto c’era una doccia. Mentre lui coperto da una tenda si lavava io continuavo a parlare con la mia amica.

L’acqua però usciva dalla doccia e riempiva la stanza, è arrivata all’altezza dei fianchi molto velocemente e io e la mia amica ci siamo ritrovate in costume da bagno! C’era anche molta schiuma, era divertente giocarci, ma poi i sollazzi sono diventati un po’ spinti: ho cominciato a baciare la mia amica sui seni (li ha abbastanza grossi) poco dopo l’ho fatta sedere su una sorta di parapetto e ho preso a farle un vero e proprio servizietto con la lingua.

In quel mentre mio marito ha scostato la tenda, ci ha scoperte, pensavo si arrabbiasse e invece si è eccitato. Camminando sul parapetto si è avvicinato e poi ha messo il pene eretto in bocca alla mia amica che non si è tirata indietro per nulla. Non mi ha fatto piacere, ma continuavo a leccare la mia amica osservando la scena. Poi ho sentito dei rumori alle mie spalle, mi sono voltata, fuori dalla stanza c’erano degli scolari delle scuole elementari che guardavano inorriditi!

Mi sono sentita sconvolta dall’imbarazzo. Alcuni ragazzini sono corsi a chiamare i gestori del locale per segnalare i nostri atti osceni!
Io ho pensato che per la vergogna non mi sarei mai più presentata in quel posto. Riportando l’attenzione su mio marito e la mia amica li ho ritrovati ormai al termine dei loro giochi da grandi. Con naturalezza davanti a tutti lui le stava venendo abbondantemente sui grossi seni… e a questo punto mi sono svegliata.

Non riesco a capire come mai ho sognato di avere un rapporto con questa mia amica che non trovo sensuale. E’ la prima volta che sogno un rapporto a tre con mio marito e un’altra donna. Poi perché quei bambini ci guardavano?
I sogni nascondono messaggi del nostro subconscio, ma non è sempre facile comprenderli.

Natasha

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *